Maschera in tessuto fai da te

Share Button

Maschera in tessuto fai da te


Il trend del momento da oggi si fa in casa!

Ciao splendori!

Arriva dal Giappone il beauty trend del momento: ormai siamo tutte impazzite per le maschere in tessuto, che consistono in un tessuto, appunto, impregnato di sieri e sostanze idratanti specifiche per il viso.

Anche io ho ceduto alla tentazione quando ero in Germania, dove ho avuto la fortuna di trovare una maschera in tessuto bio, per la gioia del mio ragazzo…

maschera in tessuto

Paura eh?!

In effetti queste maschere sono estremamente idratanti e nutrienti, oltre che mooolto rilassanti. La sensazione di freschezza e relax durante l’applicazione è molto piacevole.

Purtroppo, però, in giro si trovano poche maschere in tessuto con un buon inci, perciò mi sono detta, perché non farla in casa?

Nel web girano diverse “ricette” e diversi materiali da poter utilizzare: carta di riso, garze, dischetti di cotone, l’importante è che si impregnino del siero e delle sostanze nutrienti che vogliamo trasferire sulla pelle.

Si può impregnare semplicemente con dell’acqua, con un infuso a piacere o con idrolati e tonici, e si può applicare il siero o la crema viso che si ha in casa.

Ecco la ricetta della maschera rigenerante alla lavanda:

  • 1 tazza di infuso o idrolato di lavanda
  • 1 foglio di carta di riso
  • 3 gocce di o.e. di lavanda
  • 1 cucchiaio di olio di argan o jojoba
  • siero viso a piacere

lavanda

La lavanda è una pianta estremamente benefica per la pelle del viso, perchè aiuta a bilanciare le secrezioni di sebo e contrasta brufoli e acne. Rende, inoltre, la pelle luminosa e tonica.

Molto usata anche in aromaterapia, la lavanda svolge anche un’azione rilassante e calmante; perciò è ottima per concedersi 10 minuti di relax.

Basta mettere in infusione due o tre cucchiai di fiori secchi di lavanda per 10 minuti e far raffreddare. Se non li avete, potete usare qualche bustina di tè verde, un ottimo anti-age per la pelle, oppure un idrolato.

Versate l’infuso freddo in un contenitore largo e, se lo avete, aggiungete 3 gocce di o.e. di lavanda.

Unite al tutto un cucchiaio di olio di argan, mescolate bene e intingete la carta di riso, per farla ammorbidire.

La trovate nei negozi etnici o nei supermercati più forniti: è quella che si usa per preparare gli involtini primavera, quindi potete anche riutilizzarla in cucina.

Tagliatela in 5 pezzi che vi serviranno per guance, mento, naso e fronte.

In alternativa, intingete dei semplici dischetti di cotone, vi basterà usare un solo strato.

A questo punto, applicate sul viso il vostro siero preferito in quantità generose e coprite con la carta di riso imbevuta.

Accendete la musica, stendetevi sul divano e rilassatevi per 10-15 minuti con la maschera in tessuto fai da te!


Leggi anche:

Tre maschere viso fai da te con soli ingredienti della cucina

Collaborazione Sorgente Natura e maschera argilla Argital

Polvere di rosa Hesh

Maschera in tessuto fai da te

Commenti

commenti